Vuoi avere sempre a tua disposizione l’agrume giallo per il consumo personale e anche per ornare il tuo giardino con un tocco di colore e un profumo fresco?

Allora leggi come coltivare una pianta di limoni proprio a casa tua!

Il limone è un agrume che non manca quasi mai nelle nostre case. Ha innumerevoli proprietà benefiche ed è un ingrediente versatile che viene adoperato in cucina in tanti modi diversi.

Perché allora non coltivarlo a casa, sul terrazzo o in giardino?

Un albero di limoni coltivato in giardino può crescere in altezza anche di diversi metri conferendo al tuo giardino colore e profumo unici. Ma puoi coltivarlo anche in un vaso ottenendo una pianta di dimensioni più ridotte.

lemon-4982692_1280

La pianta soffre sia il freddo sia il caldo troppo pronunciati, pertanto i periodi migliori di coltivazione sono la primavera, se si vuole che maturino per l’inverno, oppure l’autunno se si vuole averli pronti per l’estate successiva.


Vediamo dunque come coltivare questa pianta seguendo alcuni semplici passaggi:

  • riempi un vaso di grandi dimensioni (si consiglia in terracotta) con della terra e poi interrate dei semi di limone, in alternativa puoi scavare una piccola buca in una zona soffice del tuo giardino e interrare i semi;
  • innaffia regolarmente la pianta; ovviamente durante le stagioni primaverile ed estiva la pianta richiede un quantitativo maggiore rispetto ad autunno ed inverno;
  • nutri la pianta anche con del concime;
    continua ad annaffiare la pianta mentre cresce senza però esagerare altrimenti rischi di compromettere le radici;
  • la potatura è richiesta in maniera limitata, l’ideale è intervenire leggermente in inverno;
  • raccogli i limoni quando sono maturi o quando ne hai bisogno.

 

La pianta di limoni necessita di una costante esposizione al sole. Per tale motivo la coltivazione in vaso è decisamente la scelta più comoda, poiché a seconda del variare delle condizioni climatiche, puoi facilmente spostare la pianta nel luogo più appropriato. E stessa cosa vale nel caso in cui occorra proteggerla da condizioni climatiche avverse, come ad esempio il forte freddo.

Avere sempre dei limoni a portata di mano, che sia per fare un dolce, condire una pietanza o per una semplice limonata, è sicuramente una scelta intelligente.

Come hai potuto leggere, coltivare questa pianta non è difficilissimo, occorre però darle l’adeguata attenzione per ottenere dei bei limoni grossi e succosi.

Sei pronto a coltivare i tuoi limoni? Allora mettiti all’opera!

E se hai bisogno di ulteriori consigli non esitare a contattarci, saremo lieti di aiutarti!