L’ estate sta giungendo al termine, ma la sua fine non per forza deve coincidere con la fine dei lavori in giardino. Oltre ai diversi interventi da fare a settembre che ti abbiamo suggerito in un articolo precedente, in questa seconda parte del mese puoi anche coltivare alcuni tipi di fiori adatti ai mesi che seguiranno.

Di seguito elencheremo alcune tipologie di fiore in grado di colorare il tuo giardino anche nei mesi più grigi senza temere il freddo. 

 

IL CICLAMINO

Il primo fiore che ti suggeriamo è il ciclamino. Questo fiore comincia a sbocciare da settembre in poi regalando bellissimi fiori di color rosa.

cyclamen-3659141_1280

LA ERICA

La erica è la seconda pianta che ti consigliamo. La varietà da scegliere è la “Gracilis” con i suoi fiori rosa-violacei molto resistenti.

 

L’AGRIFOGLIO

Conosciuto soprattutto come elemento decorativo natalizio, questo arbusto sa dare colore al tuo giardino grazie alle sue foglie verdi e alle bacche rosse.

 

IL BUCANEVE

Il nome già suggerisce il sentirsi a proprio agio anche durante la stagione invernale. Questo fiore è formato da tre petali color bianco latte.

snowdrop-4882329_1280

LA CAMELIA

La camelia è un altro fiore che sopporta bene il freddo e allo stesso tempo riesce ad ornare il tuo giardino grazie alla sua fioritura tra novembre e marzo.

 

L’IBISCO SIRIACO

Noto per il suo utilizzo per comporre le ghirlande hawaiane, l’ibisco è un fiore che si adatta bene anche alle stagioni meno calde. 

 

IL CRISANTEMO

L’ultimo fiore che si adatta bene al freddo e che ti indichiamo è il crisantemo. A seconda della varietà il colore cambia, quindi è il fiore giusto per conferire diversi colori al tuo giardino.

 

Nonostante l’estate stia finendo, puoi continuare ad avere un giardino ricco di fiori.

Queste sono solo alcune delle tipologie di fiore che puoi coltivare in questo mese così da avere un giardino colorato anche in autunno ed inverno!