Una pianta che non passa inosservata dai colori accesi e un profumo indimenticabile. La si conosce per l’“albero delle farfalle”. Stiamo parlando della Buddleia o Buddleja.
Ma che cos’è? Ecco cosa sapere sulla Buddleia l’albero delle farfalle.

La buddleia è un albero appartenente alla famiglia delle Buddlejacee. Ha origini asiatiche e approda in Europa a meta dell’Ottocento. 

Buddleja cosa sapere

Esistono molte varietà di questa pianta, quella selvatica, quella bianca o asiatica ed infine quella globosa. Le differenze fra queste sono principalmente il colore e le forme dei fiori. 

Il nettare ha un profumo di miele misto alla vaniglia. Questo forte e dolce odore attira molti insetti tra cui le farfalle, creando così una scenografia degna da oscar. 

La buddleia la si può piantare sia nel terreno del vostro giardino, sia in un vaso.

Come fare? 

Piantarla nel terreno è facile bisogna:

  • scavare una buca dalla profondità di circa 40 o 50 cm, 
  • eliminare le erbacee e radici, 
  • spargere il concime organico. Questo per prevenire che sulla pianta si formino muffe e funghi. 
  • Lasciare una distanza di 2 m da una pianta all’altra. Quest’ultimo aspetto favorisce una maggiore esposizione al sole.

Ma anche piantarla in vaso è altrettanto semplice i passaggi sono simili.

  • Piantare la buddleia in un vaso grande almeno 50 o 60 cm,
  • concimare almeno una volta all’anno,
  • bagnare la terra solamente quando non è più bagnata 
Buddleja cosa sapere

Semmai decidessi di coltivare una buddleia, ricordati che devi bagnarla con cautela e fare evitare i ristagni di acqua perché possono ammalare o uccidere la pianta. La pianta, inoltre, resiste a periodi lunghi di siccità ma bagnarla frequentemente in estate ne favorisce la crescita in inverno. 

Infine, per la potatura ricordati di cimarla tra febbraio e marzo. Taglia i rami laterali o quelli più deboli.

In questo articolo abbiamo evidenziato gli aspetti su cosa sapere sulla Buddleia, l’“albero delle farfalle”. 

Che aspetti, pianta anche tu una buddleia per avere un giardino scenografico dai vasti colori, vivace e profumato.