Il periodo più freddo dell’anno è ormai passato e le giornate miti d’estate ti fanno venir voglia di goderti il sole e stare all’aperto in tutta tranquillità; prima di aprire il gazebo e tirar fuori tavoli e sedie, è importante mettere il tuo prato in forma per l’estate. Uno dei passi fondamentali che puoi fare per proteggere il giardino da parassiti e malattie è applicare un trattamento antirgeminello

Trattamento antigerminello: a cosa serve?

Se hai un bel prato all’inglese saprai certamente che per mantenerlo servono cure e pazienza. Specialmente quando arriva la primavera, è necessario procurarsi strumenti e prodotti preventivi capaci di mantenere il tuo giardino in salute e in ordine. I nemici di questo periodo sono le erbe infestanti e in particolare il pabbio, una pianta appartenente alla famiglia delle Graminacee molto diffusa in Italia. Essa è molto invasiva e predilige i tappeti erbosi per il loro ph neutro. 

Il problema è che il pabbio non solo rende disordinato e spento il tuo prato, ma ruba il nutrimento alle piante che coltivi con tanta passione, creando chiazze antiestetiche sul manto erboso. Tenace e difficile da sradicare senza danneggiare la flora circostante, è importante prevenire la sua radicazione e maturazione con l’antigerminello, un diserbante che agisce sulle piante nel momento della germinazione dei semi.

Quando applicare l’antigerminello

L’antigerminello è un trattamento da fare nel periodo primaverile. Ti consigliamo di applicarlo tra la metà di aprile e l’inizio di maggio, facendo poi una seconda distribuzione quaranta giorni dopo. In genere può essere usato anche in altri periodi dell’anno, come settembre, a seconda delle erbe infestanti delle quali ti vuoi liberare, oppure durante le prime piogge primaverili. Ricorda comunque di non eseguire questa operazione in estate e di fare il tutto massimo entro la fine giugno. Infatti  l’antigerminello, presente sul mercato sia in forma liquida che granulare, richiede un’abbondante irrigazione dopo l’applicazione. 

Per evitare spiacevoli conseguenze per il tuo giardino, ricorda di:

  • Non usarlo mai nelle giornate di vento 
  • Non distribuirlo vicino ai cespugli, alle aiuole o alle altre tue piante, che potrebbero subirne la tossicità
  • Esegui un’applicazione uniforme

Come limitare la proliferazione delle erbe infestanti

L’antigerminello è sicuramente un prodotto ideale per prevenire l’invasione del tuo prato da parte delle Graminacee come il pabbio o altre malerbe. Oltre a questo, per mantenere sempre bello e in salute il tuo spazio verde, ti conviene mantenerlo molto fitto, in modo da non lasciare spazi alle piante infestanti, irrigarlo adeguatamente e concimare quando necessario le tue piante. In genere, oltre al diserbante, che può essere talvolta risolutivo, una buona manutenzione è la soluzione ideale per evitare grossi problemi.

Se non hai tempo o non hai gli strumenti per curare al meglio il tuo prato, puoi affidarti alla nostra esperienza e professionalità. Noi di Matozzo Giardini proponiamo un servizio completo di manutenzione che, oltre al trattamento contro le erbe infestanti, comprende il taglio dell’erba, la concimazione del terreno e il trattamento di fitoprotezione.

Nelle nostre mani esperte il tuo giardino sarà protetto e mantenuto in salute. Dai un’occhiata al nostro sito e scopri di più sui servizi che offriamo!