Perchè le zanzare possono essere cosi pericolose?

pericoli zanzare

La puntura di zanzara è solamente fastidiosa o nasconde dei pericoli? In molti si pongono questa domanda, specialmente quando arriva l’estate e, con essa, questo irritante insetto.

La risposta è chiara: bisogna fare attenzione perché non sempre si tratta solamente di semplice prurito.

Le zanzare cercano sangue perché è necessario per la deposizione delle uova. La saliva di questi insetti fa da anestetizzante ed è la principale causa del prurito sulla pelle; ma essa può contenere anche diversi virus e batteri, alcuni tra i quali possono essere fatali per l’uomo.

Sono più di 700 mila le vittime di malattie trasmesse dalle zanzare. Un numero che fa riflettere.

Le molteplici epidemie presenti nel Terzo Mondo potrebbero riportare alla nostra memoria la famigerata zanzara anofele (Anopheles spp), veicolo della malaria, fortunatamente da qualche secolo non più diffusa in Europa; ma esistono altri generi potenzialmente pericolosi come Culex, responsabile della propagazione di encefalite, filariosi e malattia del Nilo e la Zanzara tropicale (Aedes aegypti), che oltre all’encefalite è veicolo di febbre gialla, zika, dengue e chikungunya.

Delle malattie elencate, i casi di epidemia in Europa sono ancora sporadici, ma l’aumento degli spostamenti di persone e di merci dovuto alla globalizzazione e il riscaldamento globale rendono favorevole la proliferazione di malattie tropicali anche nel nord del Mondo. 

Alcuni casi conosciuti sono i contagi in Europa del letale virus Zika, che dal Brasile ha raggiunto l’Europa nel 2015, o della chikungunya, trasmessa dalla Zanzara tigre (Aedes albopictus), i cui primi casi vennero scoperti in Emilia Romagna nel 2007 e che nel 2013 mieteva nel Lazio un centinaio di vittime.

Il rischio che malattie potenzialmente mortali possano espandersi, oltre che nei paesi tropicali, anche in Europa e in Svizzera, ha portato recentemente le nostre città a investire di più nella prevenzione e nella disinfestazione delle zanzare rispetto agli anni precedenti.

 

Possono essere pericolose anche per i nostri amici a 4 zampe

Le Zanzare sono anche un veicolo per la filariosi, dei vermi parassiti trasmessi dagli insetti che si nutrono di sangue e che si diffondono nelle vene dell’animale sano. Solitamente colpisce i cani, ma sono soggetti anche i gatti e altri animali selvatici.

Per i cani la situazione è più grave poiché le filarie adulte si possono assembrare nei ventricoli del cuore e nei polmoni dell’animale. Ciò causa una ridotta funzionalità dell’apparato cardiocircolatorio, fino a scompensi cardiaci e anche alla morte prematura dell’animale.

Per evitare inutili sofferenze ai nostri amici a quattro zampe è consigliabile una opportuna profilassi contro questo tipo di parassiti (si tratta di farmaci da somministrare via orale): il tuo veterinario saprà consigliarti la soluzione più adatta in funzione del tipo di cane.

 

Se vuoi liberarti del problema delle zanzare nel tuo giardino, abbiamo la soluzione per te.

Sainz nebulizza ogni notte lungo tutto il perimetro del tuo giardino, creando una barriera invisibile contro le zanzare.

Scopri di più