Concimazione autunnale e le cose da sapere

concimazione autunnale e le cose da sapere

Con l’arrivo dei mesi freddi si pensa che le piante e i frutti raccolti concludano il loro ciclo vitale. Non è così. Al contrario, entrano in una sorta di ciclo o stato vegetativo dove iniziano a produrre sostanze vitali per altre piante. Queste sostanze sono accumulo di zuccheri, aminoacidi e gas che compongono il concime. Quindi per avere piante ricche e forti è necessario fertilizzare il terreno. 
In questo articolo si parlerà della concimazione autunnale e le cose da sapere!

La concimazione autunnale è una tecnica di coltura che ha come scopo quello di nutrire la pianta e di fertilizzare il terreno durante tutto il periodo autunnale. Per il terreno e le piante, la concimazione è davvero un toccasana perché attraverso essa prendono energia e si mantengono in vita per un tempo più o meno lungo. 

Viene ormai utilizzata in arboricoltura da frutta e viticoltura per ottimizzare la nutrizione delle colture, ei vigneti e nelle viti.

Esistono molti tipi di fertilizzanti e nella concimazione autunnale quelli più consigliati da utilizzare fanno parte di queste categorie: 

  • Concimi organici, concimi organici azotati o NP;
  • I concimi organo-minerali, NPK o NK;
  • Concimi minerali NPK o potassici;
  • Concimi NP o NPK con azoto a lenta cessione;
  • Ammendanti o concimi organici tipo letame purché ricchi di acidi umici. 

Quando i terreni risultano impoveriti di sostanze organiche oppure sono molto ricche di limo e argille, allora si dovrebbero usare prodotti a base di concimi organici come ad esempio il letame. Mentre il solfato di potassio è consigliabile usarlo quando nel terreno manca il potassio e risulta un eccesso di magnesio.

Infine, se ad una concimazione potassica si vuole unire anche quella azotata allora, in questo caso, è consigliabile usare un concime NPK minerale o che presenti una qualche matrice organica.

Tuttavia, in qualsiasi situazione e in qualsiasi terreno il concime che si dovrebbe utilizzare è quello di tipo organo-minerale. Questo perché il concime organo-minerale ha un effetto a lunga durata e  produce azoto organico.

Questo era l’articolo concimazione autunnale e le cose da sapere!